header

la Community degli innovatori

La visione è quella di creare una comunità di decisori aziendali, persone che davvero possono e vogliono cambiare le sorti di un'azienda, per fare network e scambiarsi esperienze e visioni.

Iscriviti

26 novembre 2015

Kilometro Rosso - inizio lavori ore 14:00

2015/11/26 14:00:00

Innovare per Competere

Introduzione: Dalle grandi idee ai grandi prodotti

Innovare per competere nasce nel 2010 grazie al forte supporto di ANSYS che, insieme a partner ancora oggi quasi tutti presenti nel sostenere l’iniziativa, vuole creare un momento di incontro tra imprenditori, manager, università e ricerca. Il focus di quest’anno è sulla generazione delle idee, la loro selezione e la capacità di trasformarle in realtà attraverso le risorse aziendali o strutture esterne, startup in primis.

Condivisione e scambio di esperienze e visioni per crescere insieme

Aumentare la competitività passando dalla contaminazione

La mission è l’innovazione partendo da idee e persone

Un network di decisori capaci di cambiare le sorti di un'azienda

Storie, strumenti e paradigmi che arrivano da tutto il mondo

relatori

Imprenditori, manager e responsabili della formazione raccontano le loro esperienze e mettono le loro idee a disposizione della community

Lucia Chierchia

Electrolux Group

Lucia Chierchia

Electrolux Group

Lucia ha conseguito una laurea in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico
di Milano ed un Executive Master in Technologies & Innovation Management
presso Bologna Business School. Ha iniziato il suo percorso professionale nel
settore aerospaziale per poi muoversi nel business degli elettrodomestici. Dopo
aver ricoperto diverse posizioni manageriali in area Ricerca e Sviluppo, nel
2011 Lucia ha accettato la sfida di implementare il modello open innovation
nel gruppo Electrolux: ha definito e sviluppato la strategia open innovation
dell’azienda, creando nuove alleanze con partner esterni, in ambito industriale,
accademico e finanziario. Ora è Open Innovation Director del gruppo Electrolux,
con la responsabilità di identificare soluzioni di business innovative in ecosistemi
esterni non tradizionali. Come riconoscimento per il suo cammino professionale,
nel 2013 ha ricevuto l’“Alumni Polimi Award” del Politecnico di Milano.

Ivan Ortenzi

Ars et Inventio

Ivan Ortenzi

Ars et Inventio

Torinese, laureato in Economia con Master in Banking e Master Executive ESADE in Open Innovation e Corporate Entrepreneurship. Oggi in Bip come Partner e come Managing Director di Ars et Inventio, la divisione specializzata in Corporate Innovation e Exponential Strategy. Ha iniziato la sua esperienza professionale in Banca Commerciale Italiana per poi passare alla consulenza strategica in Busacca e Associati dove, come Leading Senior Manager, ha coordinato i progetti di strategie di marketing e di customer experience presso diverse banche. In seguito con il ruolo di Managing Director lancia il primo Multiple Family Office in Italia. Coordinatore scientifico del Master Innovation Management e del Master Design Management presso la Business School del Sole 24 Ore. Coordinatore e docente del modulo "Innovazione e Cambiamento" presso l'Executive MBA ALTIS-Sole24 Ore, docente di strategia, marketing e innovazione presso le principali Business School Italiane e presso l'Istituto de Empresa di Madrid. Speaker e relatore in eventi nazionali e internazionali sul tema della digital disruption e delle Exponential Organization, il suo blog “Atteggiamento Zen” è il suo esercizio Zen preferito insieme a temperare le matite.

Angelo Rondi

Umania

Angelo Rondi

Umania

Presidente, Business e Strategic Development Manager per UMANIA. Angelo è responsabile della gestione del processo di innovazione di Umania, per individuare strategie, opportunità di business e nuove tecnologie, implementando nuove sinergie e nuovi modelli di business con i partner. La sua filosofia si basa infatti sul "Business Partnering", che consiste nella creazione, organizzazione, sviluppo e rafforzamento di partnership operative (a breve termine), tattiche (a medio termine) e strategiche (a lungo termine). In Umania, assiste i clienti secondo un approccio “Design Oriented” per definire cosa fare, come fare e perché farlo, con l’obiettivo di sviluppare uno specifico percorso di evoluzione del business. Adotta processi che integrano design e strategia di business, applicando metodi che aiutano a concretizzare i risultati, riducendo i rischi del processo di innovazione.

Alfredo Montanari

Bologna Business School

Alfredo Montanari

Bologna Business School

Alfredo Montanari, da 5 anni Direttore Generale della Bologna Business School; coniuga competenze di Business Trasformation e competenze nei principali processi di gestione e sviluppo delle Risorse Umane. In precedenza ha lavorato come Direttore Risorse Umane del Gruppo Pagine Gialle (dove ha ricoperto anche il ruolo di Presidente di Consodata e di consigliere di amministrazione di Pronto Seat, Telegate, Seat Corporate University); Head of Learning & Development in Vodafone; Direttore Risorse Umane e organizzazione di Datalogic Group; HR Professional in Skandia Group. È laureato in Economia e Commercio ed in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna. Si è specializzato sui temi di Gestione e sviluppo delle Risorse Umane in ISMO (MI), Stanford (USA) e di General Management in London Business School (UK), IMD (CH), Sda Bocconi (MI), Alma Bologna Business School (BO), Luiss Business School (RM).

Roberta Gilardi

G2 Partners

Roberta Gilardi

G2 Partners

Roberta has about 25 years of experience in strategic marketing, ICT, Digital Technologies and consulting. She is founding partner of G2 Partners, a consultancy for SMEs, specialized in accelerating the development of Italian small and medium enterprises, with a focus on finance, ​​marketing, open innovation, web technologies & strategic advisory. G2 STARTUPS is an evolution of G2 Partners. G2 selectively acts as an accelerator for startups in the digital and innovation arena. Prior to starting G2, she also was partner of several ICT initiatives. From 2008 to 2012 she was member of Assintel Managing Board (Assintel is the association of Italian ICT companies belonging to Union of Commerce). Now she has an active role in Assintel Board in Rome and is an active member in CDO (Compagnia delle Opere) with some innovation programs for SMEs. Roberta has also published a lot of articles about digital and web marketing and about the impact of social technologies on business and consumers. She is a trainer and professor on strategic marketing, digital marketing, Business and innovation management.

Pierluigi Passera

VIMAR - Federmanager Bergamo

Pierluigi Passera

VIMAR - Federmanager Bergamo

Pierluigi Passera è Direttore Ricerca e Sviluppo di VIMAR. In precedenza ha ricoperto ruoli executive nelle principali aziende e multinazionali del settore elettrico ed elettrotecnico, occupandosi di progetti di innovazione di processo e della creazione di business unit per la realizzazione di nuovi prodotti. Pierluigi partecipa alla vita associativa in qualità di delegato dei principali enti nazionali in ambito elettrotecnico ed elettromeccanico. Inoltre, mette a disposizione le sue competenze della Cooperativa Sociale "Usignolo" per disabili psichici adulti da lui amministrata.

Paolo Ernesto Crippa

Jacobacci & Partners S.p.a.

Paolo Ernesto Crippa

Jacobacci & Partners S.p.a.

Nato 1964, partner, Dr. Ing (Politecnico di Milano), ingegnere meccanico. Man- datario Brevetti Italiano ed Europeo, Mandatario Marchi Italiano, Mandatario di- segni e modelli accreditato presso l’UAMI. Precedentemente presso il CNR (Con- siglio Nazionale delle Ricerche) e ABB (Asea Brown Boveri) come ricercatore nei settori dell’acustica, dinamica e vibrazione dei macchinari. Iscritto all’albo degli Ingegneri della provincia di Monza Brianza.

Paolo Colombo

ANSYS

Paolo Colombo

ANSYS

Paolo Colombo è EMEA Marketing Manager e responsabile dei progetti strategici europei di ANSYS, in particolare quelli dedicati a executive e università, e coordina attività come l’Executive Innovation Conference che viene organizzata ogni anno in collaborazione con business school, associazioni di dirigenti e imprenditori, istituzioni. Ha lavorato come consulente strategico e marketing per aziende del settore high tech in Europa, spaziando dal settore aeronautico all’automotive e al medicale. Dal 2004 al 2010 ha tenuto corsi all’interno di master per università inglesi, francesi ed italiane. Paolo ha conseguito un BSc in marketing strategico e un MBA con specializzazione in innovation management.

Jari Ognibeni

Industrio Hardware Startup Accelerator

Jari Ognibeni

Industrio Hardware Startup Accelerator

Mi chiamo Jari Ognibeni, ho 33 anni e sono nato a Trento, Italia. Il mio lavoro: costruire aziende. Sono appassionato di tecnologia e supporto startup e imprenditori a portare sul mercato nuovi prodotti e soluzioni innovative partendo dall’Italia. Nel 2013 ho fondato Industrio Ventures, il primo Hardware Accelerator in Italia specializzato nell'investimento early stage di prodotti tecnologici e industriali. Mi sono laureato in Economia presso l'Università Bocconi di Milano e ho avuto la possibilità di studiare tra gli Stati Uniti, Portogallo e Brasile. Gioco a golf, adoro la montagna e dal 2014 sono membro del direttivo di Italia Startup. Il mio più grande desiderio? quello di cambiare l'Italia per renderla un posto migliore in cui vivere, lavorare e in cui continuare a costruire grandi aziende.

Leonardo Marabini

Kilometro Rosso

Leonardo Marabini

Kilometro Rosso

Nato a Bergamo il 25 ottobre 1969, laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica di Milano, con tesi dal titolo: “La pubblicità ingannevole nel campo della tecnologia industriale”, già International Sales Manager per RCS-Quotidiani (editore del “Corriere della Sera” e de “La Gazzetta dello Sport”), è oggi Direttore Commerciale &Marketing e membro del Consigli Direttivo di Kilometro Rosso, il principale parco scientifico privato europeo, nonché uno dei 10 luoghi d’eccellenza per l’innovazione in Italia, come certificato dal Censis a marzo 2009.
Iscritto all’albo esperti della Regione Lombardia (Bando Ingenio) per consulenze professionali e tutoraggio individuale, membro della Commissione Comunicazione A.P.S.T.I. (Associazione Parchi Scientifici Tecnologici Italiani), Membro del Comitato Scientifico del bimestrale “Business & Gentlemen” e titolare di una rubrica fissa sui temi del Marketing e della Comunicazione. Invitato in numerose occasioni a tenere testimonianze presso diversi atenei italiani, è anche autore di diversi articoli pubblicati su testate di settore, sui temi del marketing, della comunicazione, ma anche dell’innovazione e della strategia d’impresa.

AGENDA: Giovedì 26 novembre 2015

Chairmain: Lucia Chierchia, Open Innovation Director - Electrolux

* Il programma potrebbe essere sottoposto a modifiche

14:00

Registrazione partecipanti

14:20

Benvenuto

Lucia Chierchia - Open Innovation Director - Electrolux Group
Carlo Gomarasca - Managing Director ANSYS Italia

14:30

Il nuovo "Sputnik moment"

Ivan Ortenzi - CEO Ars et Inventio

14:50

Manager e innovazione

Pierluigi Passera - R&D Director di VIMAR - Federmanager Bergamo

15:20

Idee in azione per i manager che fanno innovazione

Alfredo Montanari - Executive Senior Advisor - Bologna Business School

15:40

Dalle grandi idee ai grandi prodotti

Paolo Colombo - EMEA Marketing Manager di ANSYS

16:10

Break

16:30

Il ruolo del Parco Tecnologico nello sviluppo di idee e prodotti innovativi

Leonardo Marabini - Direttore Commerciale e Marketing Kilometro Rosso

16:45

Imprese e startup: insieme per accelerare l'innovazione

Roberta Gilardi - Business Angel, Advisor, Strategy Consultant at G2 Partners

17:00

Collaborative Product Design - Open Innovation applicata: il caso Rancilio

Angelo Rondi - CEO UMANIA

17:10

Italy: The New Hardware Revolution

Jari Ognibeni - Co-founder & CEO Industrio

17:30

Il valore strategico dei brevetti. L'importanza di tutelare le idee e come misurarne i ritorni

Paolo E. Crippa - European & Italian Patent Attorney at Jacobacci & Partners

18:00

Networking e aperitivo

20:00

Chiusura lavori

Partner

I partner di Innovare per Competere condividono con noi le grandi idee, la passione per l'innovazione e la voglia di creare un network di persone e progetti capaci di creare un valore aggiunto per tutti.

Main Partner:

ANSYS Inc., fondata nel 1970 in Pennsylvania - U.S.A., e con uffici in 60 paesi tra cui l’Italia, è ad oggi la più importante azienda nel mondo che sviluppa, commercializza e supporta esclusivamente software per la simulazione numerica.
Questa tecnologia permette a progettisti e ricercatori di pensare e costruire prodotti innovativi, sicuri e robusti in contesti altamente competitivi, dove fattori come la riduzione dei costi e del tempo necessario a sviluppare un prodotto sono elementi chiave per la competitività sul mercato. Per questo motivo tali strumenti non sono solo destinati a tecnici esperti, ma la loro implementazione è spesso parte della strategia delle aziende e viene seguita da imprenditori e manager che vogliono basare le loro decisioni sulla base di dati concreti.
ANSYS si concentra sullo sviluppo di soluzioni software aperte e flessibili, integrate tra di loro, che che permettono agli utenti di analizzare e verificare i propri progetti in un laboratorio virtuale completo e semplice da usare, e di effettuare previsioni accurate di come il prodotto si comporterà, durante il suo intero ciclo di vita, nel mondo reale. La potenza degli strumenti, che consentono di valutare fenomeni meccanici, fluidodinamici, elettromagnetici e le loro interazioni nel tempo, non solo permette di prevedere e prevenenire problemi e malfunzionamenti prima ancora di aver costruito un singolo prototipo fisico, ma anche di valutare un numero elevatissimo di ipotesi e ottimizzare fino all’estremo le prestazioni del prodotto stesso e del ciclo produttivo.
Queste tecnologie sono considerate da fonti autorevoli come Aberdeen Group tra quelle che già oggi più favoriscono l’innovazione e la competitività dei nuovi prodotti, e il loro impatto è destinato a crescere in modo esponenziale anche tra le piccole aziende.
Tra gli impegni di ANSYS in Italia c’è quello di organizzare attività specifiche per divulgare le possibilità di fare innovazione attraverso l’implementazione della tecnologia. Eventi specifici sono organizzati sia per tecnici e progettisti che per dirigenti ed imprenditori.

Indirizzo
Via G. B. Pergolesi, 25
20124 Milano - Italy
Tel. 02 89013378

Sito e mail
www.ansys-italia.com
italyinfo@ansys.com

FEDERMANAGER – PROVINCIA DI BERGAMO è l’organismo di rappresentanza dei Dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi che risiedono nella provincia. Gli iscritti sono 1500. Presidente di Federmanager Bergamo è Bambina Colombo che è anche componente del Consiglio Nazionale. Vice Presidente è Silvana Iseni , Tesoriere è Silvia Gardini e Segretario è Mauro Giovannelli . All’interno dell’organizzazione provinciale dei Dirigenti, opera un gruppo Donne dirigenti: il Gruppo MINERVA (Manager d’Impresa NEtwork peR la VAlorizzazione di genere) Bergamo. Direttrice di Federmanager Bergamo e Referente Territoriale del Gruppo Minerva è Doriana Girondi Cozzi. IL GRUPPO GIOVANI DIRIGENTI Rappresenta i dirigenti fino a 43 anni di età. Il gruppo intende farsi carico delle istanze che emergono soprattutto dalla fascia più giovane della categoria, tese alla promozione di una nuova e più efficace figura dirigenziale, allo scopo di affrontare con adeguate energie le sfide del “Pianeta 2.0”. VISION Federmanager è impegnata a far evolvere il proprio ruolo di rappresentanza sindacale e sociale diventando punto di riferimento e aggregazione del mondo delle alte professionalità operanti nelle imprese con l’obiettivo di favorire la diffusione di una cultura, basata sui principi del merito, della competenza e della responsabilità, che ponga la “persona” come elemento centrale e stimoli i processi di modernizzazione e innovazione per la crescita del paese, in un clima di coesione sociale.

Indirizzo
Via Pascoli, 3
24121 - Bergamo - Italy
Tel. 035 223558

Sito e mail
www.bergamo.federmanager.it/default.do
info@federmanagerbergamo.it

Alma Graduate School diventa la Fondazione dell’Università di Bologna, con un nuovo nome, Bologna Business School, che ne rafforza la sua vocazione internazionale, declinata in un numero crescente di iniziative in lingua inglese rivolte a un pubblico globale: cicli di conferenze, summer school, corsi brevi, fellowship, programmi di scambio e master veri e propri.
Il nuovo assetto istituzionale della Bologna Business School prevede che la Scuola diventi il punto di riferimento dell’Ateneo per la formazione manageriale post-laurea, assicurando il massimo coordinamento della propria offerta formativa con quella delle strutture accademiche, e contemporaneamente che consolidi la collaborazione con il mondo imprenditoriale, mediante la partecipazione dei soci privati alle decisioni strategiche e di indirizzo.
Negli ultimi anni la Business School ha intrapreso la strada dell’internazionalizzazione, sviluppando in particolare un Master in Business Administration al quale partecipano giovani manager provenienti dai 5 continenti (nell’ultima edizione erano rappresentati 39 paesi) e avviando la collaborazione con altre business school internazionali mediante l’EMBA Consortium (Brasile, Cina, Russia, Sud Africa, Turchia, Usa).
Dal 2000 sono 3.300 i giovani che hanno conseguito un master e che si sono aggiunti a quelli di Profingest dando vita a una community di oltre 6.000 manager. A questa community partecipano anche i 300 docenti della Scuola, di cui circa il 50% appartiene all’Università di Bologna, mentre il 15% viene da altre business school internazionali e il 35% è composto da manager e consulenti.

Indirizzo
Villa Guastavillani
Via degli Scalini, 18 – 40136 Bologna (BO) Italy
Tel +39 0512090111 – Fax +39 0512090112

Sito e mail
www.almaweb.unibo.it
info@bbs.unibo.it

Industrio Ventures è un acceleratore di startup hardware: mettiamo a disposizione un mix unico di risorse, strumenti e know how imprenditoriale per aiutare startup con un prototipo a diventare aziende con un prodotto. Lo facciamo cercando team di talento nei settori della meccatronica, agrifood, Internet of Things e smart sensors in Italia e all'estero.
L'acceleratore ènato nel 2013 dalla collaborazione di un gruppo di imprenditori e professionisti che hanno avuto il coraggio di creare la prima realtà italiana che supporta unicamente startup tecnologiche hardware.
Industrio offre tre semplici ingredienti: capitali, mentorship (30+ mentori a disposizione) e un incredibile fornitura di strumenti e macchine per la prototipazione. Da gennaio 2014 Industrio ha investito in 9 startup tecnologiche.
Industrio lavora su uno dei migliori ecosistemi manifatturieri al mondo: l'Italia. E' da qui che vogliamo ripartire per contribuire alla costruzione di una nuova generazione di startup di successo che sappiano valorizzare le nuove frontiere della manifattura digitale.

Indirizzo
Via Fortunato Zeni, 8 Polo Meccatronica
38068 Rovereto (TN) ITALY
Tel. +39 0464 44 34 44

Sito e mail
www.industrio.co
info@industrio.co

G2 – Startup Accelerator & Open Innovation Enabler
Sviluppare un nuovo business, accrescere il valore di un business esistente e accelerare il percorso di sviluppo. Ogni Impresa, che sia una Startup o meno, ha la necessità di evolvere costantemente, di anticipare la concorrenza e creare o mantenere una proposizione di valore unica. G2 è una realtà che focalizza il proprio intervento su due principali aree: - Accelerazione di Startup attraverso “seed acceleration programs” - Sviluppo di programmi di Innovazione (Call 4 Innovation) attingendo al bacino delle startup che ogni giorno incontra, seleziona e accelera.
G2 sviluppa le attività attraverso un percorso di mentoring, sostenuto da competenze di elevato profilo, forte di un ecosistema attivo di partner specifici e con una visione complessiva e integrata del modello di business dell’impresa.

Indirizzo
Via Copernico, 38 - c/o COPERNICO
20125 Milano
Tel. +39 02 92852116

Sito e mail
www.g2partners.it
roberta.gilardi@g2partners.it

Chiunque operi nel mercato oggi sa bene che tutelare il lavoro svolto è importante quanto dare impulso a progetti nuovi. L’innovazione è un must dei nostri tempi: le possibilità di registrazione e difesa di marchi e brevetti consentono da una parte di assicurarsi che la proprietà intellettuale di un’azienda sia al riparo da qualsiasi rischio, dall’altra di pianificarne lo sfruttamento e lo sviluppo con un’attenta analisi delle potenzialità. Fondata nel 1872 a Torino, Jacobacci & Partners ha accompagnato l’evoluzione del mercato distinguendosi per un taglio estremamente innovativo che le ha permesso di svilupparsi insieme ai propri clienti consolidando e allargando costantemente il proprio raggio d’azione. Questo ha significato poter contare su un notevole patrimonio di conoscenze e su una stabile rete operativa: metodo rigoroso, competenze specializzate nei diversi settori e una struttura costituita da oltre 300 persone di cui 65 professionisti esperti di materie giuridiche o scientifiche, con un’attenzione particolare alle innovazioni, compresi i nuovi materiali e le biotecnologie. Jacobacci & Partners gestisce oggi 80.000 brevetti e 100.000 marchi per 5.000 clienti di ogni dimensione, settore, area geografica e tipologia produttiva: una casistica straordinaria che consente di affermare che ogni genere di problema è stato o potrà essere affrontato con estrema competenza. Grazie al ruolo riconosciutole in ambito Italiano ed Europeo, Jacobacci & Partners è attiva nel monitoraggio ed intervento dell’ evoluzione delle normative italiana e comunitaria in materia di Proprietà Industriale, partecipando in tavoli istituiti presso la Commissione di Bruxelles e presso il Ministero Dello Sviluppo Economico. La Jacobacci & Partners opera globalmente con servizi a 360 gradi relativi alla protezione dei diritti di proprietà industriale - a privati, consorzi, associazioni, PMI, e multinazionali - affiancandosi all'imprenditore, al ricercatore e al progettista dal momento dell'ideazione e creazione del prodotto o del servizio, per accompagnarlo sino alla messa in commercio ed, eventualmente, assisterlo nel caso debba difendersi dalla contraffazione dei concorrenti. La Società Jacobacci & Partners S.p.a. ha sedi a Torino, Milano, Roma, Madrid, Alicante, Parigi, Lugano, Brescia, Padova, Bergamo e Grand Lyon. Ambisce ad essere presente ovunque occorra assicurare tutela legale alla creatività. E' questo il segno del successo di una Società specializzata nella soluzione di problemi legati al mondo commerciale, grazie ad una rete di professionisti strategicamente presenti in Italia e in Europa.

Sito e mail
www.jacobacci.com

Info

Torino
Corso Emilia, 8 10152 Torino, Italy
Torino Centro P.O. Box 321 10121 Torino, Italy
Phone: (+39) 011 2440311
Fax: (+39) 011 286300 – (+39) 011 286676
jpto@jacobacci.com
Milano
Via Senato, 8
20121 Milano, Italy
Phone: (+39) 02.772271
Fax: (+39) 02.794925
jpmi@jacobacci.com
Roma
Via delle Quattro Fontane, 15
00184 Roma, Italy
Phone: (+39) 06.42011234
Fax: (+39) 06.42011235
jproma@jacobacci.com
Brescia
Piazza della Vittoria, 11
25122 Brescia, Italy
Phone: (+39) 030.48313
Fax: (+39) 030.44479
jpbs@jacobacci.com
Bergamo
Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso
Via Stezzano, 87 - 24126 Bergamo, Italy
Phone: (+39) 035.4243371
Fax: (+39) 035.4592912
jpkm@jacobacci.com
Padova
Via Berchet, 9
35131 Padova, Italy
Phone: (+39) 049.651931
Fax: (+39) 049.651631
jppd@jacobacci.com
Alicante
Pardo Jimeno, 61
03007 Alicante, Spain
Phone: (+34) 96.5116015
Fax: (+34) 96.5116014
jpalicante@jacobacci.com
Lugano
Via Luganetto, 3
6962 Lugano, Switzerland
Phone: (+41) 91 971 19 69
Fax: (+41) 91 971 19 70
jplugano@jacobacci.com
Paris
23-25, Rue Jean-Jacques Rousseau
75001 Paris, France
Phone: (+33) (0) 179970202
Fax: (+33) (0) 1.42850873
jpfrance@jacobacci.com
Madrid
Génova, 15
28004 Madrid, Spain
Phone: (+34) 91.4111668
Fax: (+34) 91.4113091
jpmadrid@jacobacci.com
Grand Lyon
15, Cours Aristide Briand
69300 Caluire-et-Cuire – Grand Lyon, France
Phone: (+33) (0) 4 81 91 64 80
Fax: (+33) (0) 4 81 91 64 89
jpfrance@jacobacci.com

Open Innovation: la sfida di Electrolux crea opportunità per grandi e piccole imprese
L’innovazione è la chiave del successo di Electrolux, azienda leader nel campo degli elettrodomestici per uso domestico e professionale, che è costantemente alla ricerca di nuove opportunità e nuove strategie per rafforzare la propria competitività.
Electrolux ha riconosciuto nel modello Open Innovation l’unica strada percorribile per poter accelerare l’innovazione.
Il modello Open Innovation sta diventando un riferimento costante nelle nuove teorie manageriali: non è solo un nuovo modo di "fare R&D", ma un nuovo modo di "fare business".
Open Innovation significa che network di organizzazioni agiscono insieme per innovare: la creazione di valore non è il risultato esclusivo di una trasformazione interna di input in output, ma la combinazione intelligente ed efficace di risorse interne ed esterne.
Electrolux incoraggia la creatività di tutti coloro che fanno parte del nuovo ecosistema di innovazione, sia dipendenti aziendali che aziende esterne ed università.
La sfida di Electrolux crea opportunità per tutti coloro che hanno idee innovative non solo in area prodotti ma anche in ambito processi, costruendo nuove sinergie per implementare l’innovazione a 360°.

Indirizzo
Corso Lino Zanussi, 30
33080 Porcia (PN) - Italy
Tel. 800 800 531
Fax 0434-396047

Sito e mail
www.electrolux.it

Studio di Consulenza di Direzione avviato nel 2009, con focus su Innovazione di Prodotto e di Processo, Scouting di nuove Tecnologie, Gestione di Progetti complessi, Sviluppo Organizzativo ed in generale supporto alla direzione aziendale.
Insieme a Claudia Miani c'è un team di professionisti motivati e capaci per poter garantire alle aziende clienti risultati ed opportuno supporto, anche su progetti di Change Management.
Check-up dell’Azienda e del suo grado di Innovazione: per ottenere migliori margini riposizionando l’offerta dei prodotti Roadmap strategica e tecnologica: vantaggio competitivo, grazie all'Intelligence sulle Tecnologie e al Value Engineering sulle strategie dei concorrentiSviluppo Nuovo Prodotto con metodi Lean per la gestione delle idee: nuova struttura di portafoglio prodotti e utilizzo di strumenti specifici (Design-To-Cost, QFD, FMEA, DFMA), fino all'outsourcing di progetti chiavi-in-mano.
Mentoring Tecnico, Formazione & Gestione delle risorse per far crescere e attivare le Persone, sviluppando all’interno dell'azienda la squadra con le giuste competenze per l'innovazione, la creatività, la gestione progetti e l'efficienza nelle relazioni Project Experience, InnovaMind e Innovation Intelligence sono i workshop di successo lanciati nel 2012.

Indirizzo
Via Gramsci, 200
40010 - Sala Bolognese (BO) - Italy
Tel. 393 4535502

Sito e mail
www.consulenzemanageriali.com
info@consulenzemanageriali.com

Operativa sul mercato dal 1995, Warrant Group, partner per lo sviluppo d’impresa, è una società specializzata in consulenza finanziaria (agevolata e d’impresa), internazionalizzazione, trasferimento tecnologico e consulenza nell’organizzazione, gestione e formazione delle risorse umane. Mission di Warrant Group è supportare le imprese nelle loro strategie di sviluppo e di crescita del business attraverso soluzioni ad alto valore aggiunto che coniugano l’expertise dei professionisti Warrant con le migliori opportunità presenti sul mercato internazionale. Con oltre 130 professionisti e più di 2000 imprese clienti, Warrant Group conta, oltre all’headquarter a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, altre quattro sedi: Casalecchio di Reno (BO), Piossasco (TO), Roma e presso la sede del parco scientifico tecnologico Kilometro Rosso (BG). All´estero la società opera attraverso la European Funding Division con ufficio a Bruxelles e attraverso Agré-International che ha sedi a Mumbai (India), Bucarest (Romania). A maggio 2010 dalla partnership tra Warrant Group e MOX, il laboratorio del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, è nato MOXOFF che ha il compito di ottimizzare e adattare alle esigenze delle imprese il know how matematico, modellistico e statistico e i progetti già realizzati dal MOX, dando vita a progetti di innovazione concreti per lo sviluppo competitivo di prodotti e processi.

Indirizzo
Corso Mazzini,11
42015 - Correggio (RE) - Italy
Tel. 0522 7337

Sito e mail
www.warrantgroup.it
info@warrantgroup.it

UMANIA nasce nel 2008 come società di consulenza in disegno industriale ed ergonomia. Fin da subito ha scelto di insediarsi presso il Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso di Bergamo, di cui è Partner Ufficiale. Nel 2012 Umania ha rinnovato profondamente la propria struttura, rivolgendosi al mercato come società di Consulenza Strategica nell’area dell’innovazione. Umania propone alle Imprese un nuovo modo di lavorare e di creare valore attraverso una coordinazione ottimizzata e innovativa del processo di generazione e sviluppo di prodotti, servizi o nella gestione e revisione dei processi aziendali. Ciò viene avviato attraverso la trattazione delle competenze interne dell’impresa e del modello di business. Il manifesto di UMANIA è così semplice da essere condensato in tre parole: Knowledge, Sharing, Improvement. La conoscenza esterna alle Imprese, se condivisa al loro interno in modo rapido, efficiente ed efficace grazie a Umania, genera un miglioramento duraturo, misurabile e capace di fare la differenza sul mercato. Per trasformare in realtà il manifesto, UMANIA ha creato e continua ad alimentare una piattaforma collaborativa costituita da tre livelli: Competenze: un “cloud” di competenze professionali e di partnership specifiche per integrare le necessità di “conoscenza”; Tecnologia: un substrato tecnologico per consentire efficacia ed efficienza nella gestione dei processi collaborativi; Metodo: metodologie proprietarie per accelerare considerevolmente il tempo di acquisizione della conoscenza o di progettazione e sviluppo di prodotti, servizi e soluzioni verso il mercato. Recenti studi* confermano che la valorizzazione della complementarità tra conoscenze interne ed esterne favorisce l’innovazione non solo in contesti multinazionali e high-tech, ma anche in imprese di piccole e medie dimensioni e in settori a medio-bassa intensità tecnologica. * Chesbrough e Crowther 2006; Huston e Sakkab 2006; BusinessWeek 2008; Enkel et al. 2009.” Per questo motivo Umania si è posta un obiettivo ben preciso: migliorare la condivisione della conoscenza per far evolvere la Aziende in modo concreto.

Indirizzo
Via Stezzano, 87
24126 - Bergamo - Italy
Tel. +39 035 0667280

Sito e mail
www.umania.it
info@umania.it

Ars et Inventio è la Divisione di Business Integration Partners (Bip, primo gruppo di consulenza di proprietà italiana) che si occupa esclusivamente di Innovazione dei modelli di business e di Creatività Aziendale. Un gruppo di persone e di professionisti multidisciplinare che ama definirsi mentori e designer dell’Innovazione e della Creatività. Dal 2003, grazie alle esperienze maturate ed alle specifiche competenze sviluppate, affianchiamo e coinvolgiamo gli stakeholder delle aziende in modo pragmatico ed orientato ai risultati. Alimentiamo la creatività delle risorse presenti nell’ecosistema dell’innovazione aziendale in un processo continuo di generazione di idee e di progetti (INVENTIO) per valutare gli impatti sui business model esistenti e possibili (prodotti, servizi, processi, mercati e tecnologie). Veicoliamo questo patrimonio di idee in una metodologia originale e consolidata (ARS) ed un ampio set di strumenti concreti per trasformare le idee in valore. Attingiamo ad oltre 80 strumenti che abbiamo codificato e consolidato negli anni, studiando decine di geni, circa 150 gruppi creativi ed oltre 200 aziende tra le più innovative di tutto il mondo. Il nostro approccio prevede la selezione, la personalizzazione e la messa in opera degli strumenti e delle metodologie che consentono il funzionamento di ogni singolo fattore dell’INNOFORMULA®:
Innovazione= Creativita*Execution*Appeal=Valore
Contestualizziamo il nostro intervento attraverso un pacchetto di soluzioni modulari, sulla base delle priorità, delle caratteristiche e degli obiettivi aziendali. Un approccio metodologico strutturato che ci permette di affiancare le aziende sia nella valutazione del contesto sia nel disegno di un piano progettuale essenziale e concreto in tutti i settori.

Indirizzo
Via Cerva, 25
20122 Milano - Italy
Tel. +39.02.3823.8792
Via Sicilia, 43 00187 Roma - Italy
Tel. +39 06 4540 1656

Sito e mail
www.arsetinventio.com
info@arsetinventio.com

Technical Partner:

Kilometro Rosso è un Parco Scientifico Tecnologico che sorge lungo l’autostrada A4 alle porte di Bergamo: un luogo che ospita aziende, centri di ricerca, laboratori, attività di produzione high-tech e servizi all’innovazione. Oggi può contare sulla presenza di circa 1.500 addetti alla Ricerca&Sviluppo e di 43 realtà insediate al suo interno. La sua Mission è incentivare la crescita di un distretto della conoscenza, dell’innovazione e delle alte tecnologie, creando un punto di aggregazione di imprese dalla forte propensione innovativa e di istituzioni scientifiche. Il Parco offre una vasta gamma di servizi ad alto valore aggiunto, e per favorire la cross-fertilization, ovvero la contaminazione tra pensieri ed esperienze di gruppi diversi, attrae iniziative in settori tra i più svariati: dall’automotive al biomedicale, dalla meccatronica al design, dall’alta formazione ai materiali avanzati, dalla prototipazione all’ICT, dall’energia&ambiente al meccanotessile, ed altri ancora. Kilometro Rosso è stato accreditato dal CENSIS come “Una delle prime 10 iniziative d’eccellenza per l’Innovazione in Italia”. Kilometro Rosso è quindi il nodo di una rete di relazioni, un vero e proprio network che favorisce lo scambio di competenze, conoscenze, informazioni, know-how tra i Partner insediati al proprio interno, e tra questi stessi col mondo esterno, anche a livello internazionale. Queste relazioni si sviluppano sul fronte tecnologico, scientifico, industriale, accademico, istituzionale e mediatico. Tra queste v’è l’associazione a istituzioni quali –per citarne solo alcune- lo IASP (International Association of Science Parks) e l’APSTI (Associazione dei Parchi Scientifici Tecnologici Italiani), la membership dell’AIRI (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale), e una serie di accordi di collaborazione internazionale (tra questi, con la Camera di Commercio Italo-Svedese per l’erogazione di servizi ai partner del Parco), oltre alla sigla di importanti accordi di collaborazione con prestigiose istituzioni scientifiche, come il Laboratorio di luce di Sincrotrone Elettra di Trieste, l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, il MIT di Boston, il Kista Science City di Stoccolma, il Trino Polo Tecnologico in Brasile, ed altri ancora.

Indirizzo
Via Stezzano, 87
24126 - Bergamo - Italy
Tel. 035 591100

Sito e mail
www.kilometrorosso.com
info@kilometrorosso.com

Fedemanager Bologna è l’organismo di rappresentanza dei dirigenti di aziende industriali che risiedono sul territorio di Bologna. Il numero dei dirigenti iscritti è attualmente 2550: questo rende Bologna la quarta sede in Italia per base associativa. L’Associazione fornisce tutela sindacale, contrattuale e legale ai Soci; supporta l’associato in tutte le problematiche connesse ai rapporti con gli Enti Previdenziali, sia in fase di ricostruzione di posizioni individuali, sia in fase di richiesta delle prestazioni, e fornisce consulenza su piani di previdenza integrativa. Si occupa inoltre di assistenza sanitaria e assicurativa e di welfare attivo. Assicura servizi di informazione e formazione costante, organizzando corsi di formazione finanziata, convegni, pillole formative e occasioni di networking. Mette a disposizione infine una fitta rete di convenzioni a livello territoriale e nazionale.
A questo si aggiunge l’importante ruolo di rappresentanza istituzionale e di categoria in sede di contrattazione collettiva nazionale.
La Presidente di Federmanager Bologna è l’Ing. Eliana Grossi, che riveste anche la carica di Vicepresidente della Fondazione IDI (Istituto dei Dirigenti Italiani). Vice Presidente Vicario è l’Ing. Massimo Melega, Vice Presidente è l’Ing. Giovanni Giacò. All’interno di Federmanager Bologna operano varie Commissioni, tra cui la Commissione Sviluppo Progetti di Politica Industriale e la Commissione Welfare attivo, entrambe molto attente ai temi legati all’innovazione.

Indirizzo
Via Luigi Bombicci, 1
Bologna - Italy
Tel. 051 624 0102

Sito e mail
www.bologna.federmanager.it
segreteria@federmanagerbo.it

Media Partner:

FiordiRisorse è la Business Community nominata da Linkedin Italia "best practice 2012".
Fondata nel 2008, conta oggi oltre 5000 associati che vivono e lavorano nelle aziende del Centro Italia e che condividono esperienze, competenze e professionalità nell'ottica del networking reale. FdR organizza periodicamente incontri nelle aziende permettendo alle Persone di interagire direttamente con i vertici aziendali e di veicolare informazioni e opportunità. In 5 anni di attività FiordiRisorse ha realizzato decine di incontri aziendali, progetti di condivisione, orientamento professionale gratuito.

Indirizzo
Via Gramsci, 200
40010 - Sala Bolognese (BO) - Italy
Tel. 393 4535502

Sito e mail
www.fiordirisorse.eu
info@.fiordirisorse.eu

TRIWÙ è una società di consulenza per la comunicazione che vuole essere leader nella promozione e nel sostegno dei processi di innovazione scientifica, tecnica e sociale. Siamo esperti nella comunicazione della ricerca scientifica, nella ricerca sociale, nella formazione, nel supporto al trasferimento tecnologico, nei servizi alla creazione d’impresa e nel marketing territoriale.

Sviluppiamo strategie di intervento a sostegno dell’innovazione che integrano comunicazione, formazione e trasferimento di conoscenza.

TRIWÙ è un partner unico nel panorama italiano. Mettiamo a sistema strumenti, competenze, reti e obiettivi, sicuri che i processi innovativi sono innanzi tutto processi culturali, che richiedono comprensione e coinvolgimento nei protagonisti e nella società. La comunicazione è lo strumento essenziale che genera la partecipazione ai processi innovativi.

Indirizzo
Via Massimiano, 25 presso TiConUno
21013 - Gallarate (VA) Italy
Tel. +39 02 2046602 / +39 02 2046170

Sito e mail
www.triwu.it
redazione@triwu.it

La testata giornalistica online dedicata a un’economia di distretto, quello lombardo che è il più importante in Italia e uno dei maggiori in Europa. Parole e immagini per narrare storie d’eccellenza e di successo, sfide vinte o ancora tutte da giocare dei protagonisti del mondo dell’imprenditoria e del management con approfondimenti tematici, autorevoli commenti. Grande spazio ovviamente all’innovazione come tema di riferimento per lo sviluppo di una cultura d’impresa votata al successo nei nuovi scenari economici contemporanei.

Indirizzo
via A. Maj, 24
24121 - Bergamo - Italy

Sito e mail
www.businessgentlemen.it
info@businessgentlemen.it

Location

La conferenza si terrà presso il Parco Scientifico Teconologico Kilometro Rosso - via Stezzano, 87 - 24126 Bergamo BG

Parco Scientifico Teconologico Kilometro Rosso

via Stezzano, 87 - 24126 Bergamo BG

Il Parco è a soli 3 km dal centro di Bergamo, 40 km a nord di Milano e a 120 dalla congiunzione con l’autostrada del Brennero, porta d’ingresso all’Europa centrale.

IN AUTO
Dall’autostrada A4: uscita al casello di Bergamo, proseguire in direzione Treviglio per circa 2,5 Km, giunti al sottopassaggio appena fuori Bergamo svoltare a destra alla rotonda, imboccando il viale interno del parco scientifico. Proseguire fino all’edificio denominato “Centro delle Professioni”

IN AUTOBUS
Una volta raggiunta la stazione dei treni di Bergamo, prendere la linea di mezzi pubblici 6/B oppure 6/C. Per maggiori informazioni: www.atb.bergamo.it.

ISCRIVITI

Quota di partecipazione 400€ (Iva esclusa).

Il costo comprende: accesso all'area riservata del sito web del convegno, coffee break e lunch. Per iscrizioni multiple si prega di compilare il form inmaniera nominale. A tutti i partecipanti che ne faranno richiesta verrà inviato attestato di partecipazione.

Condizioni contrattuali: In caso di impossibilità a partecipare, saremo lieti di accettare un suo collega in sostituzione, purché il nominativo venga comunicato almeno un giorno prima della data dell’evento. La mancata partecipazione senza preavviso comporta l’addebito dell’intera tariffa.

 si no

Modalità di pagamento
Bonifico bancario intestato a: Cobalto Srl - Via A. Maj, 24 24121 Bergamo
IBAN: IT63S0542853289000000071303
Causale: "Quota partecipazione Innovare per competere 2015" precisando anche i nominativi dei partecipanti.

Gallery

Tutte le foto delle edizioni passate di Innovare per Competere

I video ufficali con i protagonisti di Innovare per Competere

News

L’innovazione secondo i manager italiani: condivisione e network, le basi per crescere

Innovare per competere nasce nel 2010 grazie al forte supporto di ANSYS che, insieme a partner ancora oggi quasi tutti presenti nel sostenere l’iniziativa, vuole creare un momento di incontro tra imprenditori, manager, università e ricerca per scoprire quali metodologie e tecnologie sono oggi alla base dell’innovazione e possono rendere le aziende più competitive.

Leggi tutto Leggi tutti gli articoli

Press

I comunicati stampa

Notizie, informazioni e comunicazioni ufficiali direttamente da Innovare per Competere per conoscere nel dettaglio gli argomenti e i protagonisti della Conference

La rassegna stampa

Tutti gli articoli, cartacei e on-line, pubblicati nel corso degli anni su quotidiani e riviste, in merito a Innovare per Competere, sia livello locale che a livello nazionale.

Leggi tutto

Linkedin

Entra nel nostro network di professionisti

linkedin-cover LINKEDIN